Ortodonzia

Cos'è l'ortodonzia?

L'ortodonzia è la scienza che previene e cura le malocclusioni le loro possibili conseguenze.

 

L'ortodonzia si divide principalmente in questo modo:

ORTODONZIA INTERCETTIVA

Ortodonzia intercettiva Come per tutta la medicina preventiva anche in ortodonzia è più importante prevenire piuttosto che curare.In caso di anomalie di sviluppo delle arcate dentarie si interviene per favorire una crescita più corretta e naturale possibile.Normalmente si svolge dai 6 ai 9 anni, anche se la variabilità è alta.Spesso si utilizzano dispositivi ortodontici mobili ma anche apparecchiature fisse per brevi periodi.In questa fase sono utili esercizi che servono a modificare le abitudini viziate (deglutite in maniera no corretta, respirare con la bocca, mangiarsi le unghie, mordicchiarsi il labbro ecc.) che nuociono alla salute della bocca e influiscono negativamente sul suo sviluppo.Spesso la terapia ortodontica precoce riesce a migliorare ma non a risolvere la situazione; sarà necessario quindi prevedere e programmare una terapia più tardiva, e più complessa, che porti ad una correzione definitiva in dentatura permanente (generalmente dopo i 12 anni).

ORTODONZIA LINGUALE

Ortodonzia lingualeSi tratta di un vero e proprio apparecchio ortodontico.Il vantaggio consiste nel fatto che l'apparecchiatura è posizionata sul versante interno dei denti e non all'esterno, risultando così invisibile.Il Dott. Zermoglio è certificato per il sistema 'Incognito', tecnica linguale di ultima generazione, indicato pricipalmete per i pazienti on età adulta.(Sito ligualtecnik.com) Il sistema 'Incognito' è al momento il sistema più evoluto attualmente sul mercato, con attacchi e fili ortodontici progettati e costruiti su misura per il singolo paziente in base al piano di trattamento del medico. I vantaggi vanno oltre l'invisibilità: una maggiore velocità di trattamento soprattutto nei casi di morso profondo, un minor rischio di retrazioni gengivali, nessun rischio di danni allo smalto. Effetto bite nei disordini craniomandibolari.

ORTODONZIA CLASSICA

Ortodonzia classicaSi interviene con le tecniche più attuali e collaudate per correggere le malocclusioni: difetti di posizione dei denti tra loro e con i loro antagonisti, inclinazioni, rotazioni, o altro.Può essere intrapresa nei ragazzi verso la fine della permuta dei denti da latte o anche in età adulta.

ORTODONZIA PREPROTESICA

Terapie brevi che hanno lo scopo di "preparare il terreno" alle riabilitazioni protesiche ove necessario, ad esempio per raddrizzare denti inclinati o ruotati.Sono possibili ad ogni età.

ORTODONZIA PRE-CHIRURGICA

A volte una malocclusione è dovuta a una grave discrepanza scheletrica e non solo a una malposizione dei denti.In questi casi il trattamento ortodontico è finalizzato alla preparazione delle arcate dentarie in funzione dell'intervento e alla rifinitura successiva.

ALCUNI ESEMPI DI CASI CHIRURGICIOrtodonzia pre-chirurgica vedi alcuni casi